Fare vino a Cascina Isabella è una cosa semplice e senza schemi fissi. 

Quando un bambino inizia ad andare in bici, non lo tieni rigidamente, ma lo guidi, assicurandoti che non cada; con lo stesso approccio gentile e non interventista Athos tratta le uve in vigna e vini in cantina.
La vera sfida di Athos è mantenere viva la biodiversità in vigna e ridurre anno dopo anno ogni gesto superfluo al fine di essere sempre meno un peso nei confronti della natura.
“C’era un equilibrio in vigna prima che arrivassi io e vale la pena che ci sia anche ora: io sono solo un ospite!”

GAIA

vino rosato
Il Rosato di casa e anche l’ultimo arrivato. Nasce da una selezione anticipata di uve Barbera con un piccolo saldo di Brachetto, uva rossa aromatica tipica piemontese.  
Estivo, da piscina.
Solo acciaio e breve affinamento.

SÖBRIC

freisa
La Freisa è sempre stata in vigna mista con altre uve, oggi è vinificata in purezza. La rusticità al servizio degli altri vitigni, la Freisa è molto simile al Nebbiolo e resiste meglio a certe malattie.
Fermentazione e affinamento in acciaio.

CARPE DIEM

chardonnay
Lo Chardonnay come viene qui in Monferrato: visto che lo vinificano in tutto il mondo, abbiamo provato a interpretarlo alle nostre latitudini e sui nostri suoli calcarei.
Fermentazione e affinamento in barrique, poi lungo riposo in bottiglia.

ARIANNA

monferrato bianco
Il Baratuciat è un’antica varietà a bacca bianca della Val di Susa che 50 anni ha rischiato seriamente l’estinzione, se non fosse stato per l’Università di Torino che ne ha salvate alcune gemme, identificando la Valle Cerrina come un ottimo areale di produzione.
Oggi per effetto del global warming, il Baratuciat resiste meglio di altre varietà, tirando fuori un’interessantissima acidità.
Vinificazione in acciaio e in piccola parte in tonneaux di acacia.

MONTE CASTELLO

grignolino del monferrato casalese
Il Grignolino è il vitigno più rappresentativo di questo angolo di Monferrato. Viene particolarmente bene qui perchè non ama i terreni molto fertili, caratterizzato da acini ricchi di vinaccioli, chiamati in dialetto gragnole da cui prende il nome.
Esprimere il territorio nella sua totalità: finezza ed eleganza, profumi leggeri e sfaccettati, verticalità e ottima tannicità che si affievolisce nel tempo. Vinificazione a affinamento esclusivamente in acciaio.

TRUCCONE

barbera d'asti
La Barbera classica, quella da tutti i giorni, da pasteggiare, dove emerge tutto il gusto e il frutto di questo vitigno. Bevibilità è il suo secondo nome.
Fermentazione in acciaio con macerazione non eccessiva e affinamento in vecchie botti grandi di rovere.

BIOC

albarossa
L’Albarossa, incrocio tra Barbera e Chatus, è come un cavallo pazzo che non riesci a domare, tocca tirare un po’ le redini. Vitigno molto tardivo che da’ vita a un rosso tipicamente invernale e intenso.
Vinificazione in acciaio e lungo affinamento in barrique e bottiglia.